Intervista: “Con il mio blog ho scalato la rete”

venerdì 15 giugno 2007

Il Caffè

Settimana scorsa ho rilasciato una breve intervista per il settimanale domenicale gratuito Il Caffè. Il relativo articolo è stato pubblicato, anche con una fotografia del sottoscritto, nell’edizione di domenica scorsa a pagina 15. Qui trovate, in formato pdf (2 MB), la relativa pagina da scaricare.

Devo dire che l’articolo, realizzato dal giornalista Mauro Giacometti, è stato scritto molto bene: complimenti a lui e grazie ancora per l’intervista!

Dopo il continua trovate, a futura memoria, l’immagine dell’articolo pubblicato e la trascrizione completa.

Articolo pubblicato su Il Caffè

Un “web designer” scala la classifica dei siti più cliccati in Svizzera
“Con il mio blog ho scalato la rete”

CHIASSO – Non ci sperava nemmeno lui, tre anni fa, quando inaugurò il suo blog. Eppure Luca Togni, 33 anni, grafico e web­designer chiassese, con il suo ‘spazio aperto’ su www.lucatogni.ch ha conquistato stabilmente le prime 50 posizioni di blog più cliccati e recensiti in Svizzera. “Ho iniziato prima di tanti altri – spiega – , un po’ perché mi incuriosiva questa forma di comunicazione che nel 2004 in Usa stava già imperversando, un po’ perché pensavo potesse aiutarmi nel mio lavoro. E in effetti è stato così: grazie al blog ho conosciuto tanti amici e mi hanno contattato diverse aziende interessate alla comunicazione e alla promozione attraverso internet”, racconta.

Diplomato alla Csia come decoratore di vetrine, ha capito quasi subito che la sua vita professionale doveva passare attraverso il web. Prima con un master di ‘visual design’ al Politecnico di Milano, quindi con un altro corso di ‘web design’. “Mi sono specializzato nella realizzazione di siti aziendali, ma con la comunicazione attraverso il web e l’esperienza del mio blog ho capito che anche le imprese possono interagire, in uno ‘spazio aperto’ virtuale, con i propri clienti. Così, accanto ai siti veri e propri, realizzo anche i cosiddetti ‘corporate blog’, cioè i diari virtuali aziendali”, spiega.

Niente politica, o sport, praticamente solo scambi di informazioni legati alla tecnologia e all’informatica con i ‘suoi’ visitatori. Il blog di Luca Togni è diventato un punto d’incontro qualificato per grafici, web designer e appassionati di tecnologia digitale. “Mi capita di fare consulenze on line, di divulgare ma anche ricevere informazioni d’aggiornamento – dice il web designer chiassese – . Certo, un blog personale è impegnativo da mantenere, perché le discussioni, il ‘botta e risposta’ con i lettori , che non devono essere lasciati soli o trascurati quando intervengono, porta via diverso tempo. Però è un grande strumento di comunicazione globale, soprattutto per i giovani, nonché un luogo d’incontro estremamente creativo”. m.g.

Technorati , , , , ,

14 commenti (Aggiungi il tuo)

  1. Complimenti, lo sapevo che prima o poi qualcuno avrebbe parlato di te. Continua così, adesso mancano solo le reti… televisive. Ciao e buona giornata Monica

    Commenti Commento by Monica - 15 giugno 2007 @ 13:02
  2. @Monica: grazie!!! 😉

    Commenti Commento by Luca - 15 giugno 2007 @ 15:44
  3. con quel titolo te la tira un po’, eh. 😉 Il Giacometti è davvero una sagoma

    Commenti Commento by bloggointestinale - 15 giugno 2007 @ 16:13
  4. @Matteo: ogni tanto ci vuole 😀 Sì è vero, il Giacometti è molto simpatico, pensa che quando mi ha chiamato abbiamo parlato anche di te… parlato bene naturalmente. Ciao!

    Commenti Commento by Luca - 15 giugno 2007 @ 17:56
  5. Grande Luca!

    Commenti Commento by Massimo D'Onofrio - 15 giugno 2007 @ 22:43
  6. @Max: grazie!

    Commenti Commento by Luca - 16 giugno 2007 @ 11:32
  7. Uè Luca anche questa domenica c’è un trafiletto sul tuo blog, ma quanto gli hai dato al Giacometti, eh? 😉

    Commenti Commento by bloggointestinale - 17 giugno 2007 @ 13:39
  8. @Matteo: cosa??? Sai che non ne so niente… non ho ancora avuto modo di leggerlo oggi. Ma di cosa parla? Grazie della segnalazione!!!

    Commenti Commento by Luca - 17 giugno 2007 @ 16:06
  9. Complimenti per l’intervista.

    A proposito di interviste ti ricordi che ti avevo contattato per una chiacchierata sul mio blog?

    Sei disponibile ora?

    Buon lavoro ;).

    Commenti Commento by Mik - 17 giugno 2007 @ 17:37
  10. @Mik: grazie! Mi ricordo eccome, procedi pure e… tempo permettendo cercherò di risponderti. Comunque ti ho inviato un’email. Ciao!

    Commenti Commento by Luca - 19 giugno 2007 @ 22:33
  11. Grande Luca!!!

    Commenti Commento by Andrea Perotti - 20 giugno 2007 @ 10:20
  12. @Andrea: grazie!!!

    Commenti Commento by Luca - 20 giugno 2007 @ 11:14
  13. Ciao Luca, innanzitutto complimenti per il tuo blog.
    Ti scrivo perchè ho letto le tue osservazioni, sul fatto che ebay.ch e paypal non hanno la lingua italiana. Infatti sto impazzendo per capirci qualcosa. hai per caso novità in merito? se riesci a far inserire la lingua italiana su ebay, ricardo.ch e paypal diventi un mito per molte persone che come me non parlano bene ne il tedesco ne il francese.
    Saluti, Domenico.

    Commenti Commento by Domenico Ancarola - 21 marzo 2008 @ 23:43
  14. @Domenico: grazie per i complimenti. Per la questione della lingua italiana, novità particolari – purtroppo – non ce ne sono. Come sempre trovo ridicola questa situazione. Vedrò magari di rilanciare la discussione nel mio blog prossimamente… continua a seguirmi, chissà che non riusciamo a smuovere qualcosa 😉

    Commenti Commento by Luca - 22 marzo 2008 @ 11:51
Puoi seguire i commenti a questo articolo tramite il feed RSS 2.0.

Scrivi un commento

Righe e paragrafi vanno a capo automaticamente, l'indirizzo email non viene mostrato.

Puoi usare questi tag XHTML:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(obbligatorio)

(obbligatorio)